Palazzo dei Diamanti e Palazzo Massari

Un polo museale dell’arte moderna nuovo, funzionale, accogliente

Le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea del Comune di Ferrara si rinnovano attraverso la realizzazione di due grandi progetti che consentiranno di ospitare i visitatori in spazi ampliati, riqualificati, restaurati e dotati di nuovi e più confortevoli servizi. 
 
I progetti vincitori modificheranno il volto di uno dei poli museali ed espositivi più dinamici del paese: Palazzo dei Diamanti e il complesso di Palazzo Massari-Cavalieri di Malta, sede del Museo Giovanni Boldini, del Museo dell’Ottocento ferrarese, del Museo d’Arte Moderna e Contemporanea “Filippo de Pisis” e prossima dimora anche del Museo Michelangelo Antonioni.
 
Il progetto di ampliamento degli spazi espositivi di Palazzo dei Diamanti sarà realizzato dal gruppo 3TI, Labics Srl, arch. Elisabetta Fabbri e Vitruvio e prevederà, oltre alla riqualificazione e alla riconversione di alcuni spazi già esistenti che saranno destinati a nuovi servizi al pubblico, la costruzione di un nuovo padiglione polifunzionale nel giardino retrostante il palazzo, concepito per dialogare armonicamente con l’esistente. La collocazione dell’edificio permetterà di recuperare appieno il rapporto del palazzo con il giardino, consentendo di istituire un nuovo e virtuoso dialogo con una delle aree verdi più belle di Ferrara, ma da molto tempo interdette al pubblico.
 
Anche il complesso di Palazzo Massari e della Palazzina Cavalieri di Malta sarà interessato da un’importante opera di riqualificazione architettonica che lo restituirà al pubblico profondamente rinnovato. Vincitore della selezione è lo Studio ABDR e il progetto comporterà l’ammodernamento degli spazi già occupati dalle collezioni e la riqualificazione delle aree che in precedenza non erano interessate dal percorso museale, oltre alla collocazione di alcuni servizi fondamentali prima assenti, dalla didattica alle aree di studio al bar-caffetteria. L’intervento prevedrà la costruzione di un nuovo corpo di snodo che metterà in collegamento i vari musei.
 
Analogamente all’intervento che interesserà Palazzo dei Diamanti, anche quello di Palazzo Massari avrà una forte connotazione urbanistica. Sarà infatti ripristinata l’originaria relazione tra il palazzo e l’adiacente parco abbattendo il muro che separa le due aree verdi e proponendo, come accesso principale al giardino, proprio l’ingresso monumentale del rinnovato complesso museale.   



Palazzo dei Diamanti
Palazzo dei Diamanti
Palazzo dei Diamanti
Palazzo Massari
Palazzo Massari


 
PALAZZO DEI DIAMANTI
Corso Ercole I d’Este 21, 44121 Ferrara
tel +39 0532 244949

login