Scuole

Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni

La mostra in programma nella primavera 2018 a Palazzo dei Diamanti, Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni, esplora quel momento cruciale della modernità che vede scienza cultura e arte impegnate, come mai prima di allora, a scrutare la psiche umana, e che pone agli artisti la sfida di inventare un nuovo alfabeto visivo capace di portare nell’opera la materia mutevole e inafferrabile degli stati d’animo. Tra di loro figurano i protagonisti della scena artistica tra divisionismo e simbolismo, come Giovanni Segantini, Gaetano Previati, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Angelo Morbelli e Medardo Rosso, fino a quelli dell’avanguardia futurista, come Carrà e Boccioni, che seppero raccogliere il testimone dalla generazione precedente per creare un linguaggio dirompente che trascina lo spettatore nella dinamica delle emozioni e nel ritmo della metropoli moderna. Il suggestivo allestimento giocherà un ruolo importante nel racconto della mostra guidando i visitatori in un viaggio nei territori dello spirito, attraverso effetti di luce-ombra e cortocircuiti visivi tra le opere esposte e la sollecitazione di immagini, suoni e proiezioni che fotografano la temperie fin de siècle.
 
Per l’occasione sono stati studiati percorsi indirizzati ai diversi ordini scolastici per permettere ai giovani visitatori di accostarsi ad opere manifesto della storia della pittura italiana, come Ave Maria a trasbordo di Segantini, Maternità di Previati o il trittico degli Stati d’animo di Boccioni, e seguire i passi che hanno portato gli artisti a inventare un linguaggio delle emozioni, partendo dal verismo psicologico per giungere alla sintesi astrattiva e dinamica della pittura futurista.
Educatori specializzati sono a disposizione per condurre gli alunni dellescuole dell’infanzia e primarie in un viaggio visivo ed emotivo che li porterà ad indagare sentimenti e stati d’animo come l'amore, la paura, la malinconia, la gioia e scoprire i moltissimi modi in cui l’arte ha saputo rappresentarli. Alle scuole secondarie la mostra offrirà un universo di suggestioni e di spunti collegati ad argomenti curriculari, per le interferenze tra arti visive e riferimenti poetici, musicali, cinematografici, per i continui rimandi al contesto storico e sociale, per gli affondi sulle rivoluzionarie teorie su cui poggia il pensiero scientifico e filosofico moderno, che potranno essere indagati in mostra con il supporto di visite guidate ma anche diventare lo spunto per successivi percorsi di approfondimento.

Stati d'animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni

Palazzo dei Diamanti
Dal 3 marzo al 10 giugno 2018


Tariffe ​scuole

Biglietto d’ingresso: 
- ​€ 5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe; radioguide o audioguide comprese)
Gratuito: bambini sotto i 6 anni

Visite guidate speciali per le scuole:
- Scuole secondarie di primo e secondo grado (radioguida obbligatoria): € 74,00
- Scuole dell'infanzia e primarie: € ​63,00
 

Informazioni e prenotazioni

tel. 0532 244949 | diamanti@comune.fe.it
www.palazzodiamanti.it

15
 
11
 
10
 
10
 
5
 
5
 
 
PALAZZO DEI DIAMANTI
Corso Ercole I d’Este 21, 44121 Ferrara
tel +39 0532 244949
e-mail: diamanti@comune.fe.it

login