Opere gelosamente custodite

“Se le grandi ninfee erano state ideate come il capolavoro da imporre alla memoria collettiva nell’ottica di una precisa strategia di affermazione pubblica, tele come Il ponte giapponese erano rimaste celate nello studio, gelosamente custodite dal pittore probabilmente consapevole della loro radicale modernità. Curiosamente, sia quest’ultime che le decorazioni dell’Orangerie sarebbero rimaste a lungo trascurate”
(Barbara Guidi - dal catalogo della mostra)


PALAZZO DEI DIAMANTI
Corso Ercole I d’Este 21, 44121 Ferrara
tel +39 0532 244949