logo - palazzo dei diamanti

Palazzo dei Diamanti

Escher

Ferrara, Palazzo dei Diamanti

23 marzo – 21 luglio 2024

Mirabilia estensi

Wunderkammer

Ferrara, Palazzo dei Diamanti

23 marzo – 21 luglio 2024

Orario mostra

Aperto tutti i giorni
dalle 9.30 alle 19.30

Aperture serali

31 marzo (Pasqua)
aperto fino alle 23.00

Informazioni

tel: +39 0532 244949
email: diamanti@comune.fe.it

Orario mostra

Aperto tutti i giorni
dalle 9.30 alle 19.30

Dove siamo

Palazzo dei Diamanti
Corso Ercole I d'Este 21 | Ferrara

Informazioni

tel: +39 0532 244949
email: diamanti@comune.fe.it

Orario mostra

Aperto tutti i giorni
dalle 9.30 alle 19.30

Aperture serali

31 marzo (Pasqua)
aperto fino alle 23.00

Dove siamo

Palazzo dei Diamanti
Corso Ercole I d'Este 21 | Ferrara

Informazioni

tel: +39 0532 244949
email: diamanti@comune.fe.it

Palazzo dei Diamanti

/ Dal 23 marzo al 21 luglio 2024: Escher e Mirabilia estensi

Estate a Palazzo dei Diamanti

Centri estivi | Dai 6 ai 12 anni

Organizza la tua visita

Informazioni utili

Aperture serali e altre iniziative

Il 18 maggio, 8 e 29 giugno siamo aperti fino a mezzanotte

Visite guidate

per gruppi organizzati e singoli visitatori

Le stanze delle meraviglie

Giovedì 11 aprile: conferenza di Pietro Di Natale

Catalogo

Escher

Laboratori per scuole e famiglie

«Le stanze delle meraviglie»

Catalogo

Mirabilia estensi. Wunderkammer

Sposami a Ferrara

Cerimonie a Palazzo dei Diamanti
ferrara-arte

La Fondazione Ferrara Arte è stata costituita per promuovere e valorizzare il patrimonio storico, culturale e artistico della città di Ferrara.

Arte a Ferrara /
Palazzo Bonacossi

Yours in Solidarity

Altre storie tra arte e parola
XX Biennale Donna
14 aprile ― 30 giugno 2024
Arte a Ferrara /
Castello Estense

Nino Migliori

Una ricerca senza fine
17 febbraio – 3 giugno 2024
Arte a Ferrara /
Castello Estense

SOMMERSI SALVATI

Silvia Camporesi
27 gennaio – 17 marzo 2024
prorogata al 15 aprile

Castello Estense

È il maestoso simbolo di Ferrara con le torri circondate dal fossato, i mattoni di cotto, le eleganti balaustre bianche, le prigioni e le sale per i giochi e il diletto di corte, visitabile all'interno del percorso museale.

Museo Schifanoia

Dalla miniatura alla scultura, dalla pittura rinascimentale del Salone dei Mesi a quella barocca, dalle ceramiche alle medaglie. Una storia a più voci che racconta la bellezza e la ricchezza del museo civico più importante di Ferrara.

Museo della Cattedrale

Nato per documentare la storia del tempio sacro più importante della spiritualità estense, esso raccoglie la maggior parte delle testimonianze dei fasti della Ferrara rinascimentale ancora presenti in città.

Palazzina Marfisa d'Este

La Palazzina è un magnifico esempio di residenza signorile del secolo XVI ed era un tempo circondata da splendidi giardini che la collegavano ad altri edifici, noti come Casini di San Silvestro.

Palazzo Bonacossi

Edificato nel Quattrocento, dal 1572 fu dotato di un sistema di giardini collegati con la Palazzina Marfisa d'Este econ il Museo Schifanoia. È ora sede dei Musei di Arte Antica.

Padiglione d'Arte Contemporanea

Situato all'interno del giardino di Palazzo Massari, ha ospitato mostre d'arte contemporanea dal 1976 al 2023. Diventerà un museo permanente dedicato a Michelangelo Antonioni.

Castello Estense

È il maestoso simbolo di Ferrara con le torri circondate dal fossato, i mattoni di cotto, le eleganti balaustre bianche, le prigioni e le sale per i giochi e il diletto di corte, visitabile all'interno del percorso museale.

Museo Schiafanoia

Dalla miniatura alla scultura, dalla pittura rinascimentale del Salone dei Mesi a quella barocca, dalle ceramiche alle medaglie. Una storia a più voci che racconta la bellezza e la ricchezza del museo civico più importante di Ferrara.

Museo della Cattedrale

Nato per documentare la storia del tempio sacro più importante della spiritualità estense, esso raccoglie la maggior parte delle testimonianze dei fasti della Ferrara rinascimentale ancora presenti in città.

Palazzina Marfisa d'Este

La Palazzina è un magnifico esempio di residenza signorile del secolo XVI ed era un tempo circondata da splendidi giardini che la collegavano ad altri edifici, noti come Casini di San Silvestro.

Palazzo Bonacossi

Edificato nel Quattrocento, dal 1572 fu dotato di un sistema di giardini collegati con la Palazzina Marfisa d'Este econ il Museo Schifanoia. È ora sede dei Musei di Arte Antica.

Padiglione d'Arte Contemporanea

Situato all'interno del giardino di Palazzo Massari, ha ospitato mostre d'arte contemporanea dal 1976 al 2023. Diventerà uno spazio espositivo permanente dedicato a Michelangelo Antonioni.